Il sorriso manifesta serenità, benessere e apertura nei confronti di un’altra persona ed è una reazione innata e naturale. Spesso però il nostro sorriso è inibito o limitato da problematiche che possono interessare il cavo orale e in particolare le gengive. Questo indolenzimento rende difficoltose le normali azioni quotidiane quali mangiare, parlare, lavarsi i denti, baciare o semplicemente Sorridere.

Ma quali sono le principali problematiche gengivali? Cosa le provoca? Come possiamo prevenirle o trattarle?

GENGIVITE: infiammazione delle gengive, si manifesta con arrossamento, indolenzimento e piccoli sanguinamenti che si verificano durante la pulizia quotidiana dei denti. È causata principalmente dai batteri contenuti nella placca che deve essere rimossa quotidianamente mediante l’uso del filo interdentale ed il lavaggio dei denti.

AFTE, STOMATITI e PICCOLE LESIONI: possono interessare lingua, palato e mucose. Le cause delle afte ad oggi non sono del tutto chiare, ma recenti studi inducono a pensare che alla base della loro formazione ci sia un meccanismo immunologico dovuto all’abbassamento delle difese immunitarie. Quel che è ormai chiaro è che possono essere scatenate da molti fattori, fra i quali scarsa igiene orale, stress, carenze nutrizionali. Le lesioni minori di gengive e cavo orale, invece, sono causate dall’utilizzo di apparecchi ortodontici, protesi dentarie, ma anche da morsi accidentali. Queste piccole lesioni, se trascurate, possono procurare afte e stomatiti.

Esistono due tipi di soluzione

APPROCCIO TRADIZIONALE: nel quale vengono consigliate formulazioni con principi attivi di origine “sintetica” (Clorexidina, anti-infiammatori locali…) le quali, basano la loro efficacia sull’aggressività terapeutica, e pertanto possono causare sensibilizzazioni nel cavo orale, esponendoci al rischio di altre piccole patologie.

APPROCCIO NATURALE: l’utilizzo di prodotti naturali per estinguere le problematiche del cavo orale ha, da sempre, mostrato ottimi risultati evitando di essere troppo aggressivi per le nostre mucose orali. Di contro le formulazioni contenenti  principi attivi naturali hanno bisogno di una maggior costanza nell’utilizzo per ottenere i medesimi risultati dei “cugini” tradizionali.

E tu che tipo di approccio utilizzi?