Insonnia, irritabilità e nervosismo, apatia, spossatezza: avvertite questi sintomi di ritorno dalle vacanze?
Non allarmatevi, non siete gli unici.
Siete in compagnia di ben 6 milioni di italiani che, come voi, soffrono di stress da rientro.
Ci sono alcuni consigli che potete seguire e accorgimenti che vi aiuteranno ad anticipare e prevenire lo stress da rientro. Non vogliamo che vi facciate buttare giù da questo subdolo disturbo proprio ora, che vi siete rilassati un po’ stesi su una spiaggia o camminando nella natura. Se lo stress da rientro vi ha già aggredito, leggete l’articolo fino in fondo e troverete tutti i consigli per risollevarvi e ripartire con lo spirito giusto per affrontare il rientro.STRESS DA RIENTRO

Come affrontare lo stress?

  1. ESSERE POSITIVI: il più possibile, non entrate in una spirale di negatività, peggiorerà oltre che l’umore, anche lo stress e, di conseguenza, anche i sintomi ad esso correlato;
  2. UN GRADINO ALLA VOLTA: al rientro, non immergetevi subito nella classica routine! Dedicate del tempo per voi: libri, passeggiate all’aria aperta e qualche svago “fuori programma” vi aiuteranno tantissimo;
  3. MANGIARE BENE: se in vacanza avete (giustamente) “trasgredito”, una volta rientrati non provate a compensare con un’insalatina a pranzo! L’alimentazione deve essere sempre il più corretta possibile, quindi: carboidrati semplici (frutta, verdura e pasta), grassi buoni (evitate i fritti), e proteine essenziali (meglio la carne bianca di quella rossa);
  4. A LETTO PRESTO: cercate di dormire lo stesso numero di ore della vacanza, dormire anche un’ora in meno “scompensa” il vostro organismo aumentando lo stress;

AIUTATEVI IN MODO NATURALE:

Se lo stress da rientro vi ha già letteralmente affossato e non potete attuare questi rimedi o seguire i nostri consigli, un aiuto arriva dagli integratori alimentari: prodotti formulati solo con sostanze naturali che hanno un effetto tonico e stimolante sull’organismo e sull’umore. A base di ginseng, magnesio, potassio, fosforo, sono un valido aiuto da integrare in un periodo di disagio o difficoltà, e possono contribuire a fornire la grinta e le energie che lo stress da rientro ci ha sottratto con il suo subdolo ritorno alla quotidianità dopo una bella e rilassante vacanza. Attenzione però, non tutti gli integratori vanno bene! Chiedi al tuo Farmacista quello più adatto a te.

Tutti questi consigli sono adatti anche per il rientro a scuola dei vostri bambini e ragazzi, aiutare in modo naturale anche loro è un’ottima abitudine.

E voi come avete vissuto il rientro dalle Vacanze?