Quante volte vi è capitato di dimenticare qualcosa di importante a casa prima di andare in Vacanza? E quante volte, invece, avete avuto bisogno di una farmacia quando eravate in vacanza, e magari all’estero?

Bene proviamo a fare un piccolo kit di “sopravvivenza” per le vacanze, così da partire in tutta tranquillità e sicurezza:

1. CREMA SOLARE: sia che la nostra meta sia il mare, la montagna o più semplicemente una gita in città, la crema solare è d’obbligo; infatti proteggere la nostra pelle è fondamentale per evitare traumi causati dalla troppa esposizione solare. Ricorda che la crema solare non ti impedisce di abbronzarti, anzi, ti permette di abbronzarti in modo salutare.

2. FERMENTI LATTICI: fondamentali per evitare spiacevoli esperienze con il cibo estero, ma anche per non perdere quella piacevole regolarità. Sono loro che tengono alte le nostre difese immunitarie e, quindi, ci permettono di passare la vacanza senza “traumi”.

3. MULTI-VITAMINICO: per abituare il nostro corpo al cambio climatico, per essere energici in ogni momento della giornata e non perderci nessuna “attrazione” della nostra vacanza, per essere più resistenti agli “stress” esterni.

4. CEROTTI e TAMPONI DISINFETTANTI: soprattutto per coloro che intendono fare vacanze “sportive” o semplicemente per chi ha bambini, sono un valido alleato per qualsiasi inconveniente.

farmaci e vacanze

5. COLLIRIO e CREMA ANTI-ARROSSAMENTO: il primo per alleviare fastidi agli occhi, la seconda per riparare eventuali danni da sole o punture di insetti. Entrambi è meglio siano a base naturale per evitare reazioni avverse se esposti al sole.

6. ANTI-PIRETICO o ANTI-INFIAMMATORIO: il primo è un medicinale che ci permette di abbassare la temperatura corporea è utile per contrastare stati febbrili e para-influenzali. Il secondo è il classico anti-dolorifico. Consigliamo di portarli in vacanza solo come precauzione, infatti molti di questi farmaci sono foto-sensibilizzanti (se ci si espone al sole dopo l’assunzione potrebbero causare problemi di diversa natura) oltre che dare numerosi effetti collaterali se non assunti correttamente.

Per chi fosse sotto terapia cronica, consigliamo sempre di preparare i medicinali così da non rimanerne sprovvisti.

Pronti per partire?